La Biblioteca

La Biblioteca

Nella sede del Consiglio Italiano del Movimento Europeo a Roma, è funzionante una biblioteca specializzata sui problemi dell'unità europea, in particolare sugli aspetti storici, politici, economici e culturali del processo di unificazione a struttura federale.

I circa 5.000 volumi, alcuni dei quali ormai rari e introvabili, fanno della biblioteca una fonte indispensabile per studiosi della materia.

Alla formazione della biblioteca intitolata ad Altiero Spinelli hanno contribuito - oltre agli annuali acquisiti mirati - alcune donazioni, sia di Associazioni e di Organizzazioni, come il Movimento Federalista Europeo, il Consiglio Italiano del Movimento Europeo, l'Associazione italiana per il Consiglio dei comuni e delle regioni d'Europa, il Centro italiano di formazione europea, l'Associazione europea degli insegnanti, il Comitato politico Altiero Spinelli, la Sinistra Europea, sia di esponenti federalisti, come Altiero Spinelli, Umberto Serafini, Carlo Meriano, Edmondo Paolini, ed, in particolare, l'intera biblioteca del giornalista Antonio Russo assassinato in Cecenia.

Oltre alla biblioteca, è disponibile una emeroteca egualmente specializzata sulle stesse tematiche, con intere collezioni di pubblicazioni, tra cui Agence Europe, le principali riviste edite dalle Organizzazioni federaliste ed europeiste, nonché quelle ufficiali dell'Unione europea, compresi i rispettivi dossiers.

Per usufruire della biblioteca ci si puo' rivolgere alla segreteria (vedi sezione contatti).

E' possibile consultare il catalogo (.pdf):

Lista 1

Lista 2

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo il banner, scorrendo la pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Se vuoi saperne di più vai alla Cookies Policy.